Copertina La chiesa di Santa Maria della rotonda a Piancamuno
Logo La chiesa di Santa Maria della rotonda a Piancamuno Attrazioni
Attrazioni

La chiesa di Santa Maria della rotonda a Piancamuno

.. - Pian Camuno
Di epoca quattrocentesca. Era la prima chiesa parrocchiale ed apparteneva a un convento delle monache di clausura del Monastero di S. Giulia di Brescia. Nel presbiterio, fra opere del Da Cemmo o della sua scuola, in bella mostra, si colloca l’altare della Madonna col Bambino, S. Giulia e S. Antonio Abate.
La chiesa è situata a sud-ovest del centro abitato, in località Castellazzo; inserita in un contesto densamente urbanizzato, la chiesa non è dotata di sagrato e presenta un apparato murario composta da strutture di epoche diverse, che si sono sovrapposte, caratterizzandola architettonicamente. Presenta una facciata composta da due corpi con muratura ad elementi faccia a vista, con l'accesso posto a destra caratterizzato da un portale in pietra locale, sormontato da un rosone in cotto di fattura medioevale; il corpo a sinistra, anticipato rispetto al precedente presenta solamente due monofore, mentre la copertura di tutto l'edificio è a due falde. L'interno è composto essenzialmente da due ambienti asestanti: l'aula ed il presbiterio; la posizione dell'accesso è inusualmente posto a fianco del presbiterio, sul lato sinistro ed è rivolto verso il fondo della chiesa. L'aula quadrangolare, è caratterizzata dalla presenza di una colonna centrale che sostiene due grandi arcate ad arco ribassate, che sorreggono la copertura composta da elementi in legno e laterizi a vista. Il presbiterio è rialzato e quadragolare, rivolto a est, interamente decorato ed affrescato, presenta una copertura voltata ad archi acuti, ed è chiuso da un fondale absidale piano, dotato di monofore. A fianco della chiesa si trovano la sacrestia, ed il piccolo campanile posto in copertura.